Con l’inizio del nuovo anno – oltre ad aumentare vistosamente le calorie ingerite per via delle festività – c’è un’altra tradizione che non manca quasi mai nei pensieri delle persone.
Mi riferisco ovviamente ai buoni propositi per l’anno nuovo.
Tutti ne facciamo almeno uno, anche se quasi sempre va a finire che a metà gennaio ci siamo già dimenticati di questa buona volontà, che molto spesso rimane solo un insieme di belle parole buttate lì durante un party, magari aiutati da un bicchiere di spumante di troppo.
Tu sai benissimo che questa tipica abitudine di non portare a compimento i buoni propositi si traduce in perdite, fallimenti e scarso successo
  • nella crescita della propria personalità,
  • nel mondo del lavoro
  • ma anche nella vita di tutti i giorni.

 

♦️Il BUON PROPOSITO deve accompagnarci ogni giorno per spingerci a migliorarci. ♦️

Come iniziare?
Mi permetto di suggerirti qualcosa che a me ha permesso di costruire quello che desideravo.
Anno Nuovo-Nuovo Colore Dei Capelli.
Devi sapere che quella che così scritta ti sembra una scemenza è una verità imprescindibile per il tuo successo su ogni fronte della tua giornata.
Padroneggiare la tua immagine è l’unico modo per avere la certezza che qualsiasi tuo gesto o parola vadano dritte al centro del bersaglio senza che tu debba fare altre fatiche per direzionarli.
Per farlo nel più breve tempo possibile ho messo a tua disposizione una carrellata di immagine che tanto hanno avuto successo nel 2020.
https://youtu.be/iRTv8gQYV4U
Quindi.
Se tra i tuoi nuovi propositi c’è anche quello di svettare all’apice dei successo sul lavoro e sulle relazioni, primeggiando e padroneggiandole , non perdere tempo e clicca sul link qui sotto.
Mi troverai di là.
Oppure… ci vediamo alla fine di questo altro anno a riformulare i nuovi, ormai vecchi, propositi. Ma non avrai più scuse.
Allora?
Io ci conto 🙂
A presto!
Clicca sull'immagine qui sotto
e vieni a provare IL BALAYAGE
IL BALAYAGE
chiamaci ☎ »» 0735 702758

oppure

mandaci una e-mail ✉ »» info@atelierbalayage.it
Condividi sui Social: